Ferengi in Bruxelles

dall'Etiopia a Bruxelles senza passare dal via

Bambis ha chiuso (e riaperto).

5 commenti

So che la notizia non scuoterà gli animi della maggior parte dei miei lettori, ma per chi abbia vissuto ad Addis anche solo per qualche tempo Bambis rappresentava un porto sicuro nella peregrinazione quotidiana per rifornire il frigorifero.

Era uno dei pochi supermercati che offrisse una buona gamma di prodotti di importazione, facendoseli certo pagare almeno il doppio di quello che sarebbero costati in Europa, insieme con alimenti locali di buona qualità. Era l’unico posto in cui trovavo le olive nere greche, i gamberetti surgelati, la carta forno e il cioccolato fondente a blocchi. Dove tutti i giorni della settimana (ma non a tutte le ore) si trovavano la carne e il pollo, le mele e il basilico, il prosciutto cotto e la pancetta (in realtà bacon surgelato, ma tant’è, qui bisogna accontentarsi).

Bambis ha chiuso per questioni di fisco e di scadenze. Pare che i proprietari dovessero pagare al governo qualche milione di birr di tasse e pare che falsificassero pure le date di scadenza sopra le confezioni dei prodotti. Pare, ma devo dire che poco importa ragione per la quale ha chiuso, quello che è grave è che l’intera comunità ferengi è in crisi con la spesa quotidiana!

 

P.S. Nel mentre scrivevo questo post, la cui gestazione per motivi di gestione familiare ha richiesto almeno una settimana, Bambis ha riaperto! Agli amici che volessero comunque inviarmi generi di conforto dall’Italia (salami, prosciutti, gorgonzola, pesche, cioccolatini, ecc. ) posso sempre dare l’indirizzo in privato 😉

Annunci

Autore: ferengibruxelles

dall'Etiopia a Bruxelles senza passare dal via

5 thoughts on “Bambis ha chiuso (e riaperto).

  1. Ciao, il soccorso rosso alessandrino è pronto a contribuire.
    Mandami l’indirizzo privato in risposta alla mail che ho scritto a Pino e potrai beneficiare dei prodotti delle più note aziende del territorio (e non solo) :->

  2. Di Bambis ad Asmara neanche l’ombra!

  3. Oh cielo! Sarebbe stata una notizia tragica, quando ero là! … meno male che ha subito riaperto!

  4. Pingback: La ricetta di cucina che mi riesce sempre « Ferengi in Addis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...