Ferengi in Bruxelles

dall'Etiopia a Bruxelles senza passare dal via

Ferengi in Bruxelles

14 commenti

Eccoci arrivati a Bruxelles, la nostra nuova destinazione.

L’Atomium da sotto

Siamo ancora, com’era prevedibile, senza una fissa dimora, senza un’auto, senza mobili,senza stoviglie, senza vestiti invernali, senza stivali da neve… e la lista potrebbe continuare ancora per un po’. Siamo lanciati verso un tour de force di shopping in negozi pieni di tentacolari insidie, pericolosissime dopo due anni di astinenza.
I nostri (pochi) averi giacciono in un container in qualche luogo imprecisato del mondo,nella peggiore delle ipotesi ancora ad Addis Abeba, oppure sulla direttrice che va verso Gibuti, nel migliore dei casi già su una nave in rotta verso il Belgio. I miei figli per precauzione hanno già scritto a Babbo Natale chiedendo di trovare i loro vecchi giochi sotto l’albero… speriamo li ascolti.
La cosa disastrosa è che stiamo vivendo lo stress della relocation, in cui si ha bisogno spesso di una consolazione o di una gratificazione, nel paese che molti reputano produrre il miglior cioccolato del mondo (dopo il Piemonte, dico io!). Un vero disastro per la linea, ma per i miei figli può esserci ancora la speranza di vincere il premio Nobel… leggete qui!

Annunci

Autore: ferengibruxelles

dall'Etiopia a Bruxelles senza passare dal via

14 thoughts on “Ferengi in Bruxelles

  1. Ma dai! siamo quasi (quasi) vicine di casa! Io sono a 150 Km da te subito dopo la frontiera con la Germania! Ma scusa la curiosità, ma che lavoro fate? è bellissimo poter girare il mondo così!

    • Sì, passato lo stress da trasloco, non è male poter vivere in paesi diversi! Mio marito lavora per un organizzazione internazionale, io invece lavoro per muovere la famiglia su e giù per il globo terrestre… oltre a scrivere il blog, naturalmente 😉
      Se passi da queste parti fammi un fischio!

      • Ciao Ferengi da Ferengi!
        Vedo che non hai perso la verve nella scrittura. Leggerò con interesse e … continua a mangiare cioccolato che male non ti fa! Saluta tutta la truppa e tenete duro!

      • Seguirò senza dubbio il tuo consiglio e ne mangerò un po’ anche per te! Tu invece goditi il sole e mentre sei in piscina pensa un po’ a noi…
        Un abbraccio a tutti voi!

    • Ciao,bentornata in Europa! Il salto è decisamente lungo. Punto e a capo,si gira la pagina di un libro sempre meraviglioso e sorprendente. Auguri per tutto. Ti leggo sempre con piacere!

  2. Ciao Laura, vi auguro un buon inizio per questa vostra seconda avventura!

  3. Ciao Ferengi,

    noi vi seguiremo … come sempre molto volentieri!un abbraccio forte e a presto

  4. Sì, l’astinenza fa molto male, ne sappiamo qualcosa anche noi! Però al cioccolato come si fa a rinunciare?
    Buon riinizio!

  5. ciao ferencini tranquilli dopo la tempesta per voi verrà il sereno vi voglio bene M . G.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...